Sand play therapy


L’individuo “è totalmente uomo solo là dove gioca”.  Schiller

6649069

Dora Kalff, un’allieva di C. G.Jung, ha sviluppato alla fine degli anni ’50 una  tecnica terapeutica e psicodiagnostica nota come  Sand Play  Therapy (terapia con  il gioco della sabbia). Anche se il giocare con la sabbia fa pensare che possa essere  utilizzata solo con i bambini in realtà è uno strumento molto utile anche con  adolescenti e adulti.  La sand play therapy permette di entrare in contatto con il  proprio mondo interno facilitando l’espressione di stati d’animo e conflitti che a livello verbale sarebbe difficile manifestare. Per questo è considerata un facilitatore in ambito psicoterapeutico perché offre alla psiche del paziente una condizione ideale per potersi esprimere.

 

Immaginate decine e decine di oggetti che rappresentano in miniatura il IMG_0006mondo che ci circonda (animali, piante, uomini, donne , bambini, mezzi di trasporto…)  ma anche quello che appartiene alla fantasia e alla mitologia (fatine, streghe, draghi, divinità…), tutti questi possono essere scelti per poter creare liberamente all’interno della sabbiera (un vassoio su ruote ricolmo di sabbia fine) una storia o una scenografia. La stessa versatilità della sabbia che può essere asciutta o bagnata, fine o compatta   sollecita in chi la tocca e la plasma una serie di sensazioni che attivano, emozioni, ricordi e creatività.

La sand play permette quindi di affrontare i propri conflitti interiori grazie alle risorse psichiche che essa attiva, ed è particolarmente indicata in tutte quelle situazioni in cui la comunicazione verbale può risultare difficile. Per ogni età, la cassetta di sabbia rappresenta dunque uno spazio libero e protetto in cui “giocando” è possibile dare voce alle parti più intime di sé.

Letture consigliate: 

Marco Garzonio Sand Play

Rocco P. e Sampaolo A. (a cura di) (2012). L’analisi con il gioco della sabbia. Dall’incontro con Dora Kalff allo sviluppo teorico della Sand Play. Franco Angeli editore

Montecchi F. (2004). Giocando con la sabbia. La psicoterapia con bambini e adolescenti e la Sand Play Therapy.  Franco Angeli editore